home

    HOME | BACHECA | COMMUNITIES | FAQ | MESSAGGERIA      
ENTRA
 Username
 Password
 Ricorda login


iscriviti

dimenticato la password?
QUICK LINKS

BOCCONI WEBSITE
· Home
· YoU@B
· Mail
· WebLearning
· Punto Blu
· Sportello Web
· Orari e Calendari
· Aule del giorno

IN BOCCONI
· Blueberrypie
· LUG Bocconi

TRAVEL PLANNERS
· ATM
· Trenitalia
· Ferrovie Nord
· Mappe
CREDITS
· 2B OR NOT 2B?
· Chi siamo
· Passaparola

2Bocconi FAQ






[ Fai una domanda ]


Sei nella categoria Home > Posta elettronica




Domanda
·  Oltre al Regolamento Bocconi, esistono delle norme di comportamento non ufficiali ma caldamente consigliate nei rapporti via e-mail con gli altri studenti e con i professori?

·  Come mi devo comportare nella gestione della posta elettronica? Esiste un regolamento?

·  Come faccio a leggere la posta (bocconi-mail) dall'Università,in generale?

·  Come faccio a leggere la posta dell'Università da casa?

·  Non ho una casella di posta elettronica. Non l'ho mai saputo!


Risposta
·  Oltre al Regolamento Bocconi, esistono delle norme di comportamento non ufficiali ma caldamente consigliate nei rapporti via e-mail con gli altri studenti e con i professori?

Seguono alcune brevi linee-guida (riconducibili alla cosiddetta Network Etiquette o "NEtiquette") che saresti tenuto a rispettare all'interno delle strutture informatiche dell'Università. La struttura di Internet non prevede un soggetto centrale con funzioni di gestione. Per tale motivo le persone che la utilizzano hanno creato, nel tempo, la NEtiquette. Lo scopo principale di questa è far conoscere la "cultura" e le abitudini tipiche di questo ambiente, ma anche di stabilire alcune norme di comportamento. Iniziamo con alcune considerazioni generali:

* in linea di principio le norme di cortesia che solitamente regolano i rapporti di interazione tra le persone valgono anche in questo contesto;

* dovremmo essere tolleranti verso le altre persone e allo stesso tempo un poco più esigenti con noi stessi: "be conservative in what you send and liberal in what you receive"

* ricordiamo sempre che molte persone pagano la connessione a tempo perciò è bene sempre essere sintetici nei messaggi che lasciamo nella rete;

* molti utenti utilizzano la rete come strumento di lavoro: nessuno di questi ha desiderio o tempo di leggere messaggi inutili, frivoli o non di interesse generale;

* infine non dimentichiamo che la nostra libertà termina dove incomincia quella degli altri.

Top


·  Come mi devo comportare nella gestione della posta elettronica? Esiste un regolamento?

Sì. Ecco qui di seguito riportato un estratto del Regolamento Bocconi per la posta elettronica contenente alcune norme da rispettare e consigli pratici.

"All´utente della casella di posta elettronica è attribuita la responsabilità per il contenuto e la manutenzione della stessa:

* è indispensabile mantenere la massima riservatezza sulla password di apertura della casella e-mail che è uno strumento personale e in ogni caso non cedibile a terzi;

* è vietato utilizzare le reti accademiche per scopi diversi da quelli didattici o di comunicazione necessari o utili per lo svolgimento delle attività di studio, ricerca o comunicazione tra professori e studenti;

* è espressamente vietato utilizzare le reti accademiche per attività commerciali o a scopo di lucro;

* non date mai per scontato che la vostra posta elettronica non possa essere letta da qualcun altro; di conseguenza non tenete mai nulla di particolarmente riservato o personale nella vostra mailbox, non essendo comunque utile o necessario agli scopi accademici;

* quando si invia una e-mail è bene che sia sintetica e descriva in modo chiaro il messaggio. Per accrescere l´efficacia della comunicazione converrà inserire nel campo "subject:" un oggetto breve ma significativo;

* inserite la vostra firma in fondo ai messaggi (di norma dovrebbe comprendere: nome, cognome, qualifica, organizzazione di appartenenza ed indirizzi e-mail);

* non si deve mai pubblicare, senza l´esplicito permesso dell´autore, il contenuto di messaggi di posta elettronica, per esempio attraverso un forward ad una mailing-list

Con una frequenza elevata, meglio se quotidiana, sarà buona norma:

* controllare la posta, cancellando i messaggi non più utili e trasferendo i file ricevuti in attachment sul proprio p.c. o su dischetto, in modo da non riempire lo spazio disco a disposizione;

* utilizzare periodicamente l´antivirus disponibile sulla rete ateneo per controllare i file ricevuti via e-mail.

Nel caso specifico in cui si desideri richiedere informazioni su di un determinato argomento a scopo di ricerca e/o di studio ad un qualsiasi soggetto sarà opportuno:

* inviare una e-mail preliminare in cui si illustrano chiaramente e sinteticamente al destinatario le nostre esigenze, l´impegno richiesto in termini di tempo e le dimensioni della lettera e del file eventualmente a questa allegato;

* solo dopo aver verificato la disponibilità del ricevente, si invierà il materiale in oggetto: in ogni caso spedire file o messaggi troppo pesanti è indice di grave scortesia. "

[fonte: sito Bocconi]

Top


·  Come faccio a leggere la posta (bocconi-mail) dall'Università,in generale?

Basta accedere nel sito dell'università e cliccare su webmail. Inserire lo user e la password che vi sono stati assegnati dall'Università e il gioco è fatto.

Top


·  Come faccio a leggere la posta dell'Università da casa?

Ecco le linee guida Bocconi:

"Il programma per la gestione della casella è IMP che utilizza il protocollo IMAP

E´ consentita una doppia possibilità di gestione:

* per mezzo di un browser raggiungendo il sito http://webmail.students.uni-bocconi.it

* tramite client (es: Eudora, Outlook, etc) impostate il protocollo IMAP e inserite le seguenti opzioni:

Account: smatricola (es: s123456
Server di posta: students.uni-bocconi.it
SMTP: students.uni-bocconi.it

Per la gestione via browser dopo essere entrati in IMP, non utilizzare la barra dei comandi del browser (Back, Forward) ma usare le icone del menu di IMP. Per uscire dal programma si RACCOMANDA di utilizzare l´icona Esci. La capacità massima della propria casella è di 30Mb."

[fonte: sito Bocconi]

Top


·  Non ho una casella di posta elettronica. Non l'ho mai saputo!

La casella vi viene assegnata in maniera automatica dall'Università una volta immatricolati. Per gli studenti immatricolati prima dell'a.a. 1999-2000 la richiesta va effettuata tramite il Punto Blu.

Top








2B OR NOT 2B? 2Bocconi è un progetto nato all'interno dell'associazione studentesca Blueberrypie e ora indipendente. 2Bocconi utilizza software libero. © 2Bocconi 2002-2017 CREATIVE COMMONS